Civitanova Marche. Tutti presenti ma solo ai funerali.

Qualcuno lo ha definito “Omicidio di stato”, ma la morte dei tre anziani non nasconde solo un disagio economico, bensì sociale. E qui, lo stato, non è l’unico colpevole. Anzi.

Come esseri umani la morte, in ogni sua forma, è una violenza che ci terrorizza. E quando addirittura più persone decidono di togliersi la vita allora siamo di fronte ad un autentico dramma, insopportabile. Questi i recenti fatti di Civitanova Marche, eventi causati dalla crisi economica, da difficoltà materiali che sembrano agli occhi di chi li vive così insormontabili da portare alle estreme conseguenze. Fatti ripresi, masticati, morbosamente esposti a piene mani sul palcoscenico dei media, ma questi fatti, culminati con rabbia e grida della folla contro il colpevole, rendono più che mai chiaro che la crisi, che pure esiste e morde, ha piuttosto il sapore di un paravento utile solo alle nostre coscienze. Queste persone soffrivano certo delle carenze materiali, tuttavia, non necessitavano solamente dei servizi sociali, che pur c’erano, ma piuttosto di comprensione, affetto, di  dialogo, avevano forse più bisogno di quel calore tutto umano  senza il quale non possiamo vivere.

continua su http://www.alfadixit.com

Civitanova Marche. Tutti presenti ma solo ai funerali.ultima modifica: 2013-04-11T09:44:17+00:00da alfadixit
Reposta per primo quest’articolo