Gent. Signora Camusso, ma da quando essere benestanti è un reato?

Una patrimoniale per sanare il debito pubblico, richiesta a gran voce in nome della giustizia sociale da sindacati e alcuni politici, punirà ancora i cittadini onesti salvaguardando sprechi ed evasione. Il trionfo del populismo e della dietrologia dei “diritti”. La Banca d’Italia stima che il 10% delle famiglie detiene il 45% del patrimonio del paese. In media ognuna di queste … Continua a leggere

Anche il lavoro è una conquista

La società dei “diritti” esiste solo se esiste al contempo quella dei “doveri”, altrimenti è solo la “società dei privilegi”, un autentico pericolo per la coesione sociale. Che Babbo Natale non esista l’ho scoperto ormai da molti anni, ahimè. Sono state le vicende della vita, quelle stesse vicende che tutti noi in varia misura abbiamo vissuto, che ci hanno insegnato, … Continua a leggere