Bossi ha dovuto dimettersi, colpa dei soliti giudici comunisti

Le dimissioni di Bossi riportano alla ribalta la “sporcizia” del sistema politico. La pulizia gridata da più parti è  a questo punto improcrastinabile per la tenuta stessa della democrazia. Ed eccoci all’ennesima vittima. Anche Umberto Bossi, paladino del movimento più integralista e critico verso il degrado della politica romana ha dovuto lasciare, colpito dalla solita inchiesta sul malaffare nel sistema … Continua a leggere