E io voglio la Merkel

Un paese, il nostro, bloccato da una politica schiava degli interessi personali, di classe, di partito e dove il grande assente è proprio il cittadino. Uscire da questo vicolo cieco si può, anzi si deve, per la sopravvivenza stessa della democrazia. Ormai è chiaro a tutti: per il nostro paese ci vuole un papa straniero. Il pantano in cui ci … Continua a leggere

La crisi dell’Italia vista dall’estero

Il nostro paese è sotto pressione della speculazione con l’aggravante che, rispetto agli altri, sconta anni di non governo, di aumento del debito pubblico ma soprattutto di totale sfiducia nella politica Lo spread dei titoli italiani rispetto a quelli tedeschi è superiore a quello dei bond spagnoli e prossimo a quelli greci. Ai massimi livelli dalla nascita dell’euro insomma. Basterebbe … Continua a leggere

In morte della classe media, onesta s’intende.

Vessata dalle tasse e assalita dalla crisi assistiamo alla prematura scomparsa di una componente importante della nostra società. Riceviamo e pubblichiamo, senza alcun commento, una lettera che esprime lo stato d’animo di quella parte del paese, la classe media onesta, dichiarata ormai in via di estinzione, ridotta ad un proletariato di lusso o poco più. Egr. Direttore mi corre l’obbligo innanzitutto di informarla che lei sarà … Continua a leggere